SUPER OFFERTA A TEMPO

PAGHI 2 e PORTI A CASA 3

alla fine di questa offerta mancano:

alla fine del tempo programmato questa offerta scomparirà

Adatto per le categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti

Adatto per le categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti

Adatto per le categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti

Ecco cosa troverai all'interno di questo
SUPER SPECIAL REPORT in formato PDF:

Perchè programmare...

Un piano di azione per programmare con successo in 4 fasi per Primi Calci, Pulcini, Esordienti...

Fase 1: Analisi della situazione iniziale...

Fase 2: Definizione degli obiettivi...

Fase 3: Organizzazione dell'intervento...

Fase 4 Predisporre i sistemi di valutazione..

La progressione di difficoltà coordinativa...

20 Esercitazioni pratiche adatte per la tua programmazione...

Ecco cosa troverai all'interno di questo
SUPER SPECIAL REPORT in formato PDF:

L'importanza dell'Ambiente...

Le Regole Fondamentali...

La prima Impressione...

Dopo di chè Metti il Pilota automatico...

Approccio deve essere Corretto...

Il Metodo e gli Stili...

Inclusivo o Personalizzato?...

+20 Esercitazioni pratiche ed efficaci adatte per l'inizio di una stagione...

Ecco cosa troverai all'interno di questo
SUPER SPECIAL REPORT in formato PDF:

Idee brillanti di allenamento al coperto nella stagione invernale...

Quali Strutture e quali spazi ideali...

Il Format dell'attività indoor ( al coperto)...

Come stabilire un clima positivo...

Le regole in campo e fuori dal campo...

N.6 Top Esercitazioni...

Allenare in inverno: 5 soluzioni per l'attività al coperto..

Allenare in inverno all'aperto: quale scenario scegliere...

7 regole indispensabili per l'allenamento in inverno Outdoor (all'aperto)

SUPER SUPER SUPER OFFERTA A TEMPO

alla fine di questa offerta mancano:

alla fine del tempo programmato questa offerta scomparirà

PRENDI 3 E PAGHI 2

Super Special N.1 € 19,90
Super Special N.2 € 19,90
Super Special N.3 GRATIS

N. 3 Special Report a sole 39,90€

Acquista ora

Non perdere questa opportunità. Risparmia adesso, approfittando di questa offerta

Grazie Marco, ma non sono interessato!

arrow

Adatto per le categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti

"COME PROGRAMMARE E STRUTTURARE CON SUCCESSO UNA STAGIONE NELL’ATTIVITA’ DI BASE"

A differenza di tutte le altre programmazioni VECCHIE e OBSOLETE che offrono gli altri siti e i vari libri, la nostra è stata scritta a luglio 2019!


INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE

“Prima di mettersi in viaggio, bisogna avere ben chiara la mappa della zona che si vuole esplorare, per evitare di sprecare tempo ed energie”.

Ho letto questa citazione molto tempo fa in un libro e quando parlo di programmazione la tiro sempre in ballo.

L’analogia con il viaggio è forse la più semplice e diretta, perché immediatamente ti dà la dimensione di cosa si intende per programmazione nel lavoro coi tuoi ragazzi.
Intrapreso un percorso con loro (esperienza calcistica), li devi accompagnare verso una meta (cosa vuoi che imparino).

Il viaggio è uno dei più tortuosi, in cui puoi facilmente perderti, o tornare più volte al punto di partenza, senza arrivare lontano.

Per evitare ciò, hai bisogno di partire ben pronto ed equipaggiato (punto della situazione iniziale), con un chiaro itinerario da seguire (contenuti, obiettivi, interventi sul campo).

Le tappe del tuo percorso possono e devono essere usate in più di un’occasione. Nella realizzazione di un approssimativo programma di lavoro annuale, per capire con chi hai a che fare, e dove puoi arrivare.

Per preparare dei periodi più brevi (esempio primi mesi fino a Natale, o fino all’inizio dei Campionati).

Oppure, anche per preparare le singole sedute di allenamento.L'APPROFONDIMENTO LO TROVERAI NEL SUPER SPECIAL REPORT


PIANO DI AZIONE

Quello che segue è un piano d’azione tipo che puoi adottare per creare un piano di lavoro vincente:

1) Analisi della situazione iniziale

2) Definizione degli obiettivi

3) Organizzazione dell’intervento formativo

4) Predisposizione di sistemi di valutazione


LE 4 FASI DELLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE

FASE 1: ANALISI DELLA SITUAZIONE INIZIALE
Da dove partire? È questa la prima domanda che ti devi porre per impostare la tua programmazione annuale. Un quesito la cui risposta si traduce in un’attenta osservazione e valutazione della realtà in cui ti troverai a lavorare: L'APPROFONDIMENTO LO TROVERAI NEL SUPER SPECIAL REPORT

FASE 2: DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI
Decisa la partenza, è ora tempo di delineare il percorso che porterà al traguardo, andando a scegliere le tappe principali del viaggio. Questo si traduce nella scelta degli obiettivi didattici, quello che vorrai quindi andare ad insegnare ai tuoi giocatori, permettendogli di arrivare alla meta desiderata. Da dove partire? Tutte le informazioni raccolte, infatti, ti saranno utili per capire cosa sia giusto proporre e cosa no.L'APPROFONDIMENTO LO TROVERAI NEL SUPER SPECIAL REPORT

FASE 3: ORGANIZZAZIONE DELL’INTERVENTO
La fase successiva alla definizione degli obiettivi consiste nel riempimento dei vari contenitori scelti, con l’obiettivo di arricchirli il più possibile. Sto parlando quindi dell’organizzazione dell’intervento formativo, che consiste nella selezione delle strategie più utili a dare una struttura sempre più specifica e completa alla propria pianificazione.L'APPROFONDIMENTO LO TROVERAI NEL SUPER SPECIAL REPORT

FASE 4: PREDISPORRE SISTEMI DI VALUTAZIONE
Dulcis in fundo, la parte forse più importante della tua programmazione. Come valutare gli apprendimenti, capendo se questi stanno avvenendo oppure no? Come sapere quando proseguire verso qualcosa di più complesso? Oppure, se tutte le strategie fino ad ora messe a punto stanno facendo il loro dovere?L'APPROFONDIMENTO LO TROVERAI NEL SUPER SPECIAL REPORT


I 4 PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE

1) Flessibilità.
La caratteristica più importante di una programmazione annuale esordienti che si rispetti è la capacità di sapersi adattare e poter essere modificata.
Se troppo lineare, infatti, al primo problema passa in un secondo “dal grandioso al fallimentare”. Potersi adattare alle situazioni, invece, è la chiave per sopravvivere nel tempo a difficoltà, errori, problemi.
Quindi, sii pronto a cambiare in corsa...nello SUPER SPECIAL REPORT APPROFONDIREMO

2) Specificità e Unicità.
Una programmazione non rivolta ai tuoi giocatori è buona a metà.
Una programmazione copiata e incollata da qualche altra parte, anche da un ambiente di alto livello, potrebbe non funzionare.
Deve essere invece unica, cucita addosso ai tuoi ragazzi, nello SUPER SPECIAL REPORT APPROFONDIREMO

3) Complessità.
 Una programmazione annuale esordienti è efficace se ricca di spunti, metodi, contenuti diversi tra loro.
Anche contrastanti volendo.
Questo permettendo di applicare la giusta soluzione al problema più adeguato al momento giusto, nello SUPER SPECIAL REPORT APPROFONDIREMO

4) Curiosità.
Per programmare bisogna essere davvero dei curiosoni mister.
Bisogna voler andare oltre gli aspetti più scontati, “ficcando il naso” al di là della semplice tecnica e tattica.
Invece, vanno considerati anche molte altre dimensioni altrettanto determinanti: psicologica, sociale, culturale, ecc. nello SUPER SPECIAL REPORT APPROFONDIREMO

Se anche tu reputi che la programmazione annuale è uno dei momenti fondamentale su cui FOCALIZZARSI per centrare l'obiettivo che tu e la tua società vorrete raggiungere, abbiamo creato una SUPER GUIDA APPROFONDITA che ti aiuterà a strutturare una programmazione di successo.

SUPER SPECIAL REPORT COMPLETO

SIAMO ONLINE DAL 2007
info@cluballenatoriitaliani.com